\\ Home Page : Articolo : Stampa
LA CRISI
Di Admin (del 07/06/2010 @ 10:42:58, in Articolo, linkato 5525 volte)
Quando sarai stanco di amare spera, quando non ce la farai più a sperare, credi. e quando non ne potrai più di credere...vattene a dormire! (Abbè Pierre).
Ho sulla mia pelle i segni di ogni mia crisi, difficile capire che nella notte a volte si realizza l'incanto, e che nella profondità della notte che si accende la luce.
Sperare contro ogni speranza.
Ogni crisi non è una rovina, ma un'occasione, ma solo se restiamo fedeli e aperti, se rimaniamo terra che sogna. Arriveranno le parole e i segni e diverranno alba e pioggia. I tempi di difficoltà possono rivelarsi come una nuova nascita, una resurrezione, come ogni parto è preceduto dalle doglie.
Mi piace pensare che ogni crisi abbia l'effetto dei sassi di Pollicino, che nel bosco indicano la strada.
Dice il salmo 31: davanti a me hai aperto un varco, come il salmo 120 delle letture di oggi:Il mio aiuto viene dal Signore: Egli ha fatto cielo e terra.
Nel profondo della notte c'è sempre una luce verso cui andiamo, o meglio, che ci viene incontro.
Vostro. Padre Pasquale.